Pistacchio: nutrienti, proprietà e come usare

0

Tra gli alimenti più amati a livello mondiale c’è il pistacchio. Ciò che mangiamo non sono altro che i semi della pianta che rientra nella famiglia delle Anacardiaceae e che sono conosciuti soprattutto per l’elevato livello di antiossidanti.

Nutrienti di questo alimento

Per comprendere meglio i benefici di questo alimento, bisogna innanzitutto capire quali sono i nutrienti del pistacchio. Si tratta di un alimento che ha un contenuto energetico elevato, infatti non sono indicati per coloro che seguono delle diete ipocaloriche.

Questo non significa che chi sta seguendo una dieta per dimagrire debba bandire del tutto i pistacchi, ma semplicemente che dovrebbe ridurre la frequenza di assunzione e le quantità, per evitare di introdurre troppe calorie. Si segnala che questo seme offre circa 600 calorie per 100 grammi di prodotto.

Si consiglia di ridurre le dosi anche a coloro che soffrono di problemi cardiovascolari. Questo perché, oltre ad essere molto energici, nella maggior parte dei casi sono messi in vendita dopo essere stati salati. Chi soffre di patologie cardiovascolari dovrebbe seguire invece una dieta povera di sale.

Da questa prima descrizione potrebbe sembrare che il pistacchio non sia un alimento salutare, invece lo è. Il suo contenuto lipidico, seppur elevato, è costituito da grassi definiti buoni, ovvero da acidi grassi monoinsaturi e polinsaturi.

Lo stesso alimento consente inoltre di assumere una buona dose di sali minerali e di ingerire delle quantità elevate di preziose sostanze antiossidanti, come il beta carotene, i tocoferoli e la luteina. L’assunzione dei pistacchi aiuta quindi a ridurre i danni causati dalle specie reattive dell’ossigeno e dell’azoto. Non bisogna dimenticare infine la presenza di vitamine, in particolare della vitamina B1, della vitamina B6 e della vitamina E.

Proprietà del pistacchio

Dopo aver visto quali sono i nutrienti presenti in questo alimento, vediamo quali sono le proprietà del pistacchio. Questi semi oleosi dovrebbero essere presenti nella dieta di tutti – tranne nei casi specifici che sono stati descritti in precedenza – ed assunti in piccole dosi regolarmente.

Il loro alto contenuto energetico è l’ideale per chi ha bisogno di molta energia. Questo spiega come mai i pistacchi entrino a far parte della dieta di molti sportivi e siano indicati anche per l’alimentazione dei bambini, che necessitano di energia per supportare il loro movimento quotidiano.

Il contenuto elevato di sostanze antiossidanti è invece benefico per la salute degli occhi ed anche per mantenere un buono stato di salute della pelle, ecco perché sono considerati tasselli fondamentali di una dieta alimentare variegata e salutare. Questo ingrediente è utilizzato da centinaia di anni nella medicina popolare e si ritiene sia in grado di alleviare il dolore ai denti ed anche le patologie a carico del fegato. Questi ultimi due effetti positivi del pistacchio non sono stati dimostrati da studi scientifici, mentre le informazioni segnalate in precedenza trovano un riscontro positivo anche in studi approvati.

Come usare questo ingrediente?

Sono diversi i modi in cui poter usare questo ingrediente, che trova infatti posto in numerose ricette. Innanzitutto, è possibile gustare i semi anche da soli, come spuntino al mattino o al pomeriggio, ma anche alla conclusione dei pasti principali. Quando si sceglie di mangiare i pistacchi va sempre tenuto a mente però che hanno un alto contenuto energetico e che per questo non bisogna esagerare.

L’Italia non è uno dei maggiori produttori di questo alimento, ma la Sicilia è nota in tutto il mondo per i suoi pistacchi di Bronte, dal gusto inimitabile e per questo protetti anche dal marchio DOP. Si possono gustare sia come snack, sia possono essere utilizzati per la preparazione di diverse ricette, dalle portate principali fino ai dolci.

Condividi articolo
  •  
  •  
  •  
  •  

About Author

Redazione web

Anche le nostre piccole scelte quotidiane hanno un impatto ambientale non indifferente. Dal 2011 cerchiamo di diffondere idee e consigli per uno stile di vita più naturale, nel rispetto dell'ambiente e di chi lo vive.

Loading Facebook Comments ...

Leave A Reply