iPhone ricondizionati: L’alternativa Green al prodotto nuovo

0

Il mercato degli iPhone ricondizionati è in crescita, così come il mercato di altri prodotti ricondizionati e rivenduti al consumatore finale. Sono diversi i fattori che hanno contribuito a questa netta crescita dei volumi di vendita, in primis il prezzo ridotto di un prodotto ricondizionato rispetto ad un iPhone nuovo di fabbrica.

C’è però un altro aspetto che merita di essere trattato quando si parla di iPhone ricondizionati ed è quello della sostenibilità ambientale. Si parla spesso di inquinamento, di produzione eccessiva di rifiuti e di come l’operato dell’uomo stia avendo un impatto negativo sul nostro pianeta. Quando si tratta però di fare la propria parte, si dimentica che spesso basta poco per dare un grande contributo.

Scegliere di acquistare un prodotto ricondizionato – sia esso un iPhone, un altro smartphone o un qualsiasi altro elettrodomestico – significa acquistare un prodotto ecologico, che ha pesato meno sull’ecosistema. C’è sempre una maggiore attenzione alla sostenibilità ambientale, al punto che alcuni brand hanno deciso di puntare sulla realizzazione di oggetti che rispettino l’ambiente. E’ il caso, ad esempio, delle sedie di design eco-compatibili, che non hanno nulla a che vedere con gli smartphone ricondizionati, ma che dimostrano come l’attenzione all’ambiente sia diventata una priorità per la maggior parte delle aziende.

Tornando agli iPhone ricondizionati, questi sono ottenuti partendo da uno smartphone iniziale ancora in grado di svolgere egregiamente le sue funzioni. Il prodotto viene riparato e riportato alle condizioni di fabbrica prima di essere immesso di nuovo in commercio e di poter essere acquistato da un nuovo cliente, che ha preferito fare una scelte ecosostenibile ed acquistare uno smartphone ricondizionato invece di puntare su un dispositivo nuovo.

Il vantaggio ambientale dei prodotti ricondizionati è che si ha una minore produzione di rifiuti e si ha anche un efficace riciclo dei materiali. La vita dei singoli dispositivi viene aumentata e si va anche a lottare contro gli sprechi, influendo in maniera positiva sull’ambiente. Un problema attuale è quello dei cosiddetti RAEE, ovvero dei Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche. Quando si cambia lo smartphone e si getta il modello precedente si va di fatto ad introdurre nell’ambiente un nuovo RAEE: con gli iPhone ricondizionati si evita questo e si acquista un prodotto che sarebbe stato destinato a diventare un rifiuto se non fosse stato ricondizionato.

Oltre al vantaggio ambientale, ci sono anche altri vantaggi che spingono molti clienti ad optare per un cellulare ricondizionato, invece di acquistare uno smartphone nuovo di fabbrica. Si è già fatto un accenno al costo ridotto del prodotto: un dispositivo ricondizionato consente di risparmiare notevolmente, pur avendo tra le mani un prodotto in grado di offrire le stesse prestazioni di un device nuovo.

Prima di essere messo in commercio, ogni cellulare ricondizionato viene testato per verificare che le prestazioni siano quelle dichiarate dall’azienda. Nel caso dovessero esserci dei difetti, questi vengono corretti con le dovute riparazioni. Infine, il prodotto viene igienizzato, inserito di nuovo nella sua confezione originale e messo in vendita ad un prezzo ridotto, in linea con il costo dei cellulari rigenerati.

Non tutti i dispositivi ricondizionati potranno essere perfetti, ecco perché sono classificati in gradi, stabiliti in base alle caratteristiche del prodotto. A seconda del dispositivo che si deve acquistare si può scegliere il grado al di sotto del quale non scendere. Il prezzo finale è correlato anche al grado: il grado A, ad esempio, significa che il prodotto è come nuovo. Se ci si sta rivolgendo a degli iPhone ricondizionati si consiglia di valutare i modelli che hanno ottenuto un grado A, mentre per altri tipi di prodotti si può anche optare per un grado B, perché piccoli difetti estetici non farebbero la differenza.

Condividi articolo
  • 18
  •  
  •  
  •  
    18
    Shares

About Author

Redazione web

Anche le nostre piccole scelte quotidiane hanno un impatto ambientale non indifferente. Dal 2011 cerchiamo di diffondere idee e consigli per uno stile di vita più naturale, nel rispetto dell'ambiente e di chi lo vive.

Loading Facebook Comments ...

Leave A Reply