Ciambella senza uova: il perfetto dolcetto senza uova

0

Se si è alla ricerca di un gustoso dolcetto senza uova si può scegliere di preparare una ciambella senza uova. E’ una delle scelte più gettonate da coloro che vogliono preparare un dolce che non preveda la presenza delle uova nella lista degli ingredienti.

Vediamo quali sono gli ingredienti necessari, come preparare questo dolcetto e come conservare la ciambella senza uova dopo averla preparata.

Ingredienti della ciambella senza uova

Partiamo dagli ingredienti della ciambella senza uova. Nella preparazione dei dolci è importante ricordare di essere molto precisi nel dosaggio degli ingredienti, perché anche un solo ingrediente in eccesso o in difetto può portare ad un risultato diverso da quanto sperato.

Gli ingredienti necessari sono i seguenti:

  • 250 ml di latte intero
  • 200 grammi di farina 00
  • 80 grammi di fecola di patate
  • 180 grammi di zucchero
  • 16 grammi di lievito per dolci, in polvere
  • 120 ml di olio di semi
  • Scorza di 1 limone

Si tratta di ingredienti semplici da reperire e che nel complesso non richiedono un spesa costosa. Il dolce è dunque non solo semplice da preparare, ma è anche un dolce economico.

Come preparare questo dolcetto senza uova

Passiamo ora alla preparazione di questo dolcetto senza uova. La prima cosa da fare è setacciare in una ciotola la farina 00, il lievito in polvere per dolci e la fecola di patate. Dopo aver mescolato, si aggiunge lo zucchero e si mescola di nuovo. Si procede con l’aggiunta del latte, che deve essere aggiunto a filo mentre si mescola, questo per evitare che si vada incontro alla formazione di grumi.

Terminato il latte, si procede con l’aggiunta dell’olio di semi nella quantità indicata. Si aggiunge poi la scorza di un limone e si mescola. A questo punto si prende lo stampo da usare per la ciambella senza uova – per le dosi indicate si consiglia uno stampo dal diametro di 24 cm – si olia, si infarina e si versa il contenuto della ciotola.

Per la cottura, il dolce deve essere posto in forno ventilato alla temperatura di 170 gradi centigradi. Il tempo necessario per la cottura è di 35-40 minuti: si consiglia di controllare di frequente quando si è quasi al termine della cottura, per evitare che il dolcetto senza uova si bruci.

Prima di gustare la ciambella si consiglia di attendere che si sia raffreddata. Per renderla ancora più gustosa, si può scegliere di servire una fetta di questo dolce insieme a del gelato o insieme a della panna: il palato dei commensali ne resterà estasiato. Il dolce può essere servito anche a coloro che seguono una dieta vegetariana.

Come conservare la ciambella senza uova

La preparazione del dolcetto senza uova è terminata ed abbiamo anche assaggiato una fetta per capire com’è venuto. Non resta allora che capire come conservare la ciambella senza uova, per poterla gustare anche nei giorni successivi alla sua preparazione.

Non serve riporre il dolce in frigorifero, questa ciambella può essere anche conservata fuori dal frigo. Consigliamo di porla sotto una campana in plastica o in vetro e di consumarla entro 3 giorni dalla preparazione.

Se si è già sicuri che non si riuscirà a mangiarla tutta in questo lasso di tempo, si può anche scegliere di congelare la ciambella senza uova. Prima di congelarla è bene però assicurarsi che non sia ancora calda: bisogna lasciare che si raffreddi del tutto e solo in seguito si può riporre in congelatore.

Un consiglio che possiamo dare a chi vuole congelare il dolce senza uova è di tagliarlo prima in fette. In questo modo si congelano le singole fette e si potrà poi scongelare la quantità necessaria, senza dover scongelare tutto il dolce insieme.

Condividi articolo
  •  
  •  
  •  
  •  

About Author

Redazione web

Anche le nostre piccole scelte quotidiane hanno un impatto ambientale non indifferente. Dal 2011 cerchiamo di diffondere idee e consigli per uno stile di vita più naturale, nel rispetto dell'ambiente e di chi lo vive.

Loading Facebook Comments ...

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.