Consigli per una vacanza eco-sostenibile in Romagna

0

Cosa vuol dire organizzare una vacanza verde in Romagna? Una vacanza eco-sostenibile in Romagna è possibile e vuol dire avere sensibilità per tutto ciò che è “green”. Per iniziare basta scegliere una struttura ricettiva dedicata principalmente a questa filosofia.

Il tema della natura è una vera sfida, che ha l’obiettivo di alimentare lo spirito attraverso il benessere dell’ambiente che ci circonda. La buona simbiosi con l’ambiente circostante è il paradigma principale di una vacanza eco-sostenibile.

Anche Legambiente in tal senso si muove per favorire questa tipologia di turismo, per questo ha ideato un decalogo inserito nell’iniziativa “Consigliato per l’impegno in difesa dell’ambiente”, questo progetto richiede alle strutture ricettive di aderire rispettando le dieci principali regole della vacanza eco-sostenibile.

In tal senso una struttura ricettiva attenta a questa prassi si applica per predisporre la raccolta differenziata, per ridurre i consumi idrici, utilizzando le giuste tecnologie e possibilmente anche per il riciclo.

L’attenzione green è da attribuirsi anche nell’utilizzo di accessori che hanno un minore impatto energetico, per esempio dotare la struttura ricettiva di lampadine a basso consumo energetico è un’ottima idea dalla quale partire.

Un hotel eco-sostenibile porta a tavola alimenti provenienti dall’agricoltura biologica e favorisce la realizzazione di pietanze tipiche della tradizione locale, con ingredienti che non contengano OGM e che siano preferibilmente a km 0.

Con la “Piccola Grande Italia” Legambiente Emilia Romagna e Legambiente Turismo festeggiano l’Italia dei piccoli comuni, promuovendo la qualità ambientale, la qualità dell’ospitalità e la gastronomia bio.

Anche in Romagna questa filosofia prende sempre più piede tra le strutture ricettive e la qualità dell’accoglienza inizia a cambiare, quindi perché non scegliere un hotel Eco-friendly con piscina a Igea Marina per intraprendere questa piacevole avventura?

Noterai che i prezzi di una vacanza improntata sull’eco-sostenibilità non sono differenti dalla norma, quindi meglio preferire la qualità alla solita vacanza e la differenza è netta! Uno stile turistico più sano e originale ti permetterà di trascorrere del tempo in simbiosi con la natura.

Viaggiare rispettando l’ambiente dovrebbe diventare la nuova formula turistica, per insegnare a tutti, ma soprattutto ai bambini, uno stile di vita sostenibile. Sarebbe davvero un grande sogno realizzato quello del turismo responsabile, che sia decisamente rispettoso dell’ambiente che ci circonda.

Tutto ciò senza perdere l’occasione di rilassarsi, divertirsi e andare alla scoperta di luoghi imperdibili, con un panorama mozzafiato! Sempre più turisti stanno scoprendo questa tipologia di turismo, che non solo fa bene alla natura, ma anche all’economia locale di un paese.

Quando si parla di vacanza sostenibile, il più delle volte si pensa allo spirito di adattamento come la prerogativa unica, ma non è così, ogni esigenza può essere soddisfatta senza dover rinunciare al piacere di viaggiare in modo eco-sostenibile, rilassante e a contatto con la natura, magari scegliendo di abbandonare la macchina e fare delle belle passeggiate in bicicletta sul lungomare di Igea Marina, oppure alla scoperta di luoghi incantevoli sulle colline romagnole.

Per chi cerca una vacanza diversa dal solito, questa sì che è un’ottima idea. Nel turismo se ne trovano tantissime di soluzioni e il turismo green è in crescita, anche per via dell’esperienza profonda che permette di sperimentare.

Tutti possiamo aiutare il pianeta semplicemente avendo maggiore accortezza in ogni momento e modificando, solo leggermente, lo stile di vita, prediligendo prodotti a chilometro zero, ponendo attenzione nella raccolta differenziata del pattume, ma soprattutto evitando gli sprechi di luce, acqua e alimenti.

Anche in vacanza non siamo esonerati dall’avere un buon comportamento nei confronti dell’ambiente, perché anche le vacanze possono avere un impatto negativo e sotto molti aspetti. Quindi le ecovacanze impongono una maggiore attenzione nella ricerca di soluzioni che inquinino al minimo. In spiaggia i cestini sono predisposti per la raccolta differenziata, negli hotel i servizi proposti sono studiati per avere il minor impatto ambientale possibile e volgono maggiore attenzione all’aspetto sociale ed economico locale, d’altronde anche questo vuol dire sostenibilità.

Chi trascorre tutto l’anno in una grande città può finalmente ritrovare il piacere del contatto con la natura in vacanza, quindi si scegliere di abbandonare la macchina per stare lontani dal traffico, per preferire la bicicletta, o piacevoli passeggiate nei verdi parchi o sul gioioso lungomare, per ascoltare il rumore del mare o il fruscio del vento tra le foglioline e trovare un po’ di relax all’ombra di un albero, osservando il mare. I colori in estate, si sa, sono brillanti e la Romagna ne offre varianti incredibili tra mare e colline.

Condividi articolo
  •  
  •  
  •  
  •  

About Author

Redazione web

Anche le nostre piccole scelte quotidiane hanno un impatto ambientale non indifferente. Dal 2011 cerchiamo di diffondere idee e consigli per uno stile di vita più naturale, nel rispetto dell'ambiente e di chi lo vive.

Loading Facebook Comments ...

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.