Melanzana sott’olio: 3 ricette per questa classica conserva

0

La melanzana sott’olio è una delle conserve maggiormente preparata e diffusa in tutta Italia. Si tratta di una ricetta classica, che permette di conservare le melanzane per tutto l’inverno, e di gustarle per tutto l’anno. La ricetta è semplice, anche se ogni regione ha la sua tradizione e il suo modo per mettere le melanzane sott’olio.

La melanzana sott’olio è un antipasto molto gustoso e versatile, che si presta molto bene anche come contorno o farcitura per bruschette. Si tratta di una tipica preparazione casalinga dal gusto unico e irresistibile che ha fatto la storia nel Sud Italia, dove la pianta cresce rigogliosa e abbondante. Tra le più apprezzate, ci sono le melanzane sott’olio alla calabrese e le melanzane sott’olio alla napoletana.

Come per ogni conserva preparata in casa, bisogna avere molta pazienza e prestare attenzione a ogni fase di lavoro, per evitare il rischio di contaminazioni da botulino.

Quale melanzane scegliere per fare la conserva

Le melanzane più adatte per fare la conserva sott’olio sono quelle più mature e senza semi. Per fare la conserva sott’olio vanno bene sia quelle tonde, più dolci, oppure quelle allungate, che si rivelano un po’ più piccanti delle prime.

Come sterilizzare i barattoli

Per quanto riguarda la sterilizzazione, come ben sapete, non si deve scherzare, in quanto si rischiano intossicazioni molto pericolose.

  1. Assicuratevi dunque di aver ben sterilizzato in acqua bollente per almeno un’ora i vostri barattoli e di aver comprato tappi nuovi;
  2. Quando i barattoli saranno sterilizzati, lasciateli asciugare su un canovaccio pulito e poi riempiteli subito con le melanzane;
  3. Una volta riempiti, chiudeteli con i tappi a vite e rimetteteli in una pentola capiente piena d’acqua, avvolti da stracci, e lasciateli bollire per 30 minuti.
  4. Lasciateli raffreddare nell’acqua e poi asciugateli, verificando che il tappo faccia il classico “click clack”, segno di un sottovuoto avvenuto correttamente;

3 ricette per preparare la melanzana sott’olio

Ricetta melanzane sott’olio

Ingredienti:

  • Melanzane;
  • Sale grosso;
  • Aceto,
  • Aglio;
  • Olio;
  • Menta;
  • Peperoncino;

Preparazione:

  1. Mondate le melanzane e tagliatele a listarelle, quindi sistematele in una ciotola. Cospargetele con il sale grosso e lasciatele riposare per circa 8 ore.
  2. Private le melanzane dell’acqua che avranno rilasciato e strizzatele.
  3. Portate ad ebollizione acqua e aceto e cuocete le melanzane per poco più di 2 minuti.
  4. Lasciatele raffreddare e strizzatele nuovamente.
  5. Preparate gli ingredienti per condirle: aglio, olio, menta e peperoncino.
  6. Sterilizzate i vasetti di vetro e sistemate le melanzane al loro interno. Aggiungete infine l’olio extravergine, il peperoncino, l’aglio e la menta.

Melanzane sott’olio alla calabrese

Ingredienti:

  • 3 chili di melanzane lunghe nere;
  • 5 spicchi d’aglio;
  • Origano;
  • Peperoncino fresco a pezzetti;
  • 2 Litri di aceto di vino bianco;
  • 75 gr. di sale fino;
  • Olio extravergine di oliva:

Preparazione:

  1. Mondate le melanzane e tagliatele a fette alte 4-5 mm nel senso della lunghezza e dividerle a metà nel senso della larghezza. Ritagliarle a listarelle. Salarle accuratamente con sale fino avendo cura che tutti i pezzi siano raggiunti dal sale;
  2. Mettete le melanzane in uno scolapasta, copritele con un piatto o un coperchio, e metteteci sopra un peso;
  3. Lasciatele spurgare per 24 ore;
  4. Strizzare bene le melanzane, mettetele in una pentola e coprirle con l’aceto bianco;
  5. Lasciare di nuovo 24 ore a riposare;
  6. Strizzatele molto bene e mettetele in uno scolapasta coperte con un piatto o un coperchio ed un peso sopra;
  7. Lasciare così per qualche ora per eliminare l’aceto in eccesso;
  8. Mettete le melanzane in una insalatiera capiente e conditele con aglio, peperoncino e origano. Mescolate per bene;
  9. Dopo aver sterilizzato i barattoli, invasate immettendo nel barattolo piccole quantità per volta, avendo cura di premere molto bene le melanzane prima di mettere le successive;
  10. Coprite le melanzane alla calabrese con dell’ olio extravergine di oliva e chiudere con il coperchio.

Melanzane sott’olio alla napoletana

Ingredienti:

  • Melanzane;
  • 1 Peperone piccolo;
  • Aglio;
  • Origano fresco;
  • Acqua q.b.;
  • Aceto di vino bianco q.b.;
  • Olio extravergine di oliva q.b.

Preparazione:

  1. Lavare accuratamente le melanzane, asciugarle e privarle completamente della buccia. Tagliarle prima a fette di uno spessore non superiore a circa 1 cm, e poi successivamente a fiammifero;
  2. Ricoprire le meloanzane con abbondante sale grosso e chiuse all’interno di un canovaccio su cui verranno messi dei pesi;
  3. Attendere una notte e far spurgare le melanzane;
  4. Il giorno seguente, preparare una pentola con acqua e aceto e posizionarla sul fuoco;
  5. In attesa che inizi a bollire, lavare le melanzane precedentemente messe sotto sale, asciugarle con attenzione e calarle nell’acqua e aceto bollente. Lasciar cuocere per pochi minuti;
  6. Togliere le melanzane dal fuoco e disporle su un canovaccio. Ripetere l’operazione precedente in cui verranno disposte in un canovaccio che verrà chiuso con forza e su cui verranno poggiati nuovamente dei pesi; Attendere alcune ore che scolino;
  7. Una volta che le melanzane saranno totalmente asciutte, potrete suddividere i filetti nei vari vasetti di vetro, a cui viene aggiunto l’olio extravergine d’oliva, l’aglio, l’origano e dei filetti di peperone rosso, precedentemente tagliato a listarelle;
  8. I barattoli possono essere chiusi e messi in dispensa;

About Author

Redazione web

Anche le nostre piccole scelte quotidiane hanno un impatto ambientale non indifferente. Dal 2011 cerchiamo di diffondere idee e consigli per uno stile di vita più naturale, nel rispetto dell’ambiente e di chi lo vive.

Loading Facebook Comments ...

Leave A Reply