Cimice verde: Come tenerla lontana con 9 metodi naturali

0

Tra le diverse specie di cimici esistenti, quella più diffusa e conosciuta nel territorio italiano è l a cimice verde, Nezara Viridula. Si tratta di un insetto appartenente all’ordine dei Rincoti, sottordine degli Eterotteri, famiglia dei Pentatomidi. La cimice si alimenta attaccando piante, soprattutto quelle coltivate in agricoltura, come legumi, solanacee, ortive in generale, cereali e girasoli.

La caratteristica principale e più conosciuta delle cimici è che, se disturbate, queste reagiscono spruzzando dalle ghiandole poste sul torace, una sostanza maleodorante, che spesso rimane anche sui tessuti dei panni stesi ad asciugare.

La cimice verde predilige i climi temperati – è per questo che spesso carca rifugio nelle nostre abitazioni – ma sta’ dimostrando di saper resistere anche a temperature rigide. La femmina di cimice, di colore più scuro, quasi marroncino, sembra in grado di sopravvivere più facilmente ai climi più freddi.

E’ quando inizia a fare freddo, tra settembre e ottobre, che le cimici, avvertendo il calo delle temperature e l’aumento dell’escursione termica tra il giorno e la notte, che cercano ambienti più caldi, come le nostre case.

Possiamo tenere lontane le cimici verdi dalla nostra casa e dal nostro orto con dei rimedi naturali efficaci, senza necessariamente utilizzare prodotti chimici inquinanti.

Rimedi naturali per tenere lontane le cimici dal balcone

  1. Tessuto non tessuto: Se le vostre piante sul balcone sono infestate dalle cimici, la prima cosa da fare è quella di rimuoverele manualmente. Una volta rimsose tutte le cimici, potete coprire le piante con il telo chiamato “tessuto non tessuto“. Questo rappresenta un rimedio utile per riparare dalle cimici le varietà più soggette agli attacchi di questi insetti;
  2. Acqua calda e sapone di marsiglia: Preparate uno spruzzino con acqua calda e sapone: Spruzzate quindi il composto su finestre, balconi e zanzariere:
  3. Olio di Neem: Pulire manualmente le foglie delle piante che avete sul balcone e usare olio di neem;
  4. Bulbo di aglio aglio: L’aglio allontana la Cimice verde rivelandosi uno degli antiparassitari naturali più efficaci. Pianta un bulbo d’aglio nei vasi delle piante attaccate e lasciare che il nemico se ne vada;
  5. L’erba gatta, è un potente repellente per qualsiasi tipo di insetto. Può essere facilmente coltivata come pianta ornamentale da tenere su balconi e finestre;

Rimedi naturali per tenere lontane le cimici dall’orto

Per chi invece possiede un orto, è possibile mettere in ptraica dei rimedi naturali per tenere lontana la cimiche dalle vostre piante. Per prima cosa, è sicuramente consigliabile coltivare diversi tipi di piante poiché la monocultura favorisce la diffusione della cimice.

  1. Avvicinare i predatori naturali delle cimici: Cince o codirossi sono molto golosi di questi insetti. Costruisci delle casette-nido per gli uccelli, e posizionale in prossimità delle aree invase dalle cimici;
  2. Macerato di ortica: Tra i più efficaci rimedi contro gli insetti dell’orto – e non solo le cimici – spiccano i decotti a base di ortica. L’ortica è un ottimo antiparassitario naturale;
  3. Decotto di tanaceto o aglio: Il decotto di tanaceto è un buon antiparassitario naturale per le piante. Anche l’aglio è efficace per allontanare le cimici verdi quando sono già presenti sulle piante;
  4. Piretro: L’unico insetticida ammesso in agricoltura biologica che risulta efficace contro la Nezara viridula. Si tratta di un prodotto piuttosto potente a largo spettro che conviene usare solo se l’invasione dovesse essere di più specie di parassiti;

About Author

Redazione web

Anche le nostre piccole scelte quotidiane hanno un impatto ambientale non indifferente. Dal 2011 cerchiamo di diffondere idee e consigli per uno stile di vita più naturale, nel rispetto dell'ambiente e di chi lo vive.

Loading Facebook Comments ...

Leave A Reply