9 piante da balcone che resistono al freddo

0

Il vostro balcone è destinato a restare spoglio e grigio appena arrivano i primi freddi autunnali? Basta scegliere le giuste piante da balcone.

Uno dei principali problemi, per chi desidera avere un terrazzo fiorito tutto l’anno, è quello di procurarsi piante che siano in grado non solo di resistere alle temperature invernali, ma addirittura di fiorire o almeno di presentare in qualche misura colori luminosi e piacevoli.

Ci sono però delle piante invernali che vestiranno il vostro balcone di fiori, anche quando le temperature sono basse. Se in inverno volete un balcone pieno di fiori, andate sul sicuro e coltivate il ciclamino e l’erica. Sono piante che resistono al freddo, al gelo e alla neve, che si adattano benissimo ad ogni tipo di vaso.

Se desiderate dare un po’ di colore e profumo alla vostra casa anche nei mesi più freddi dell’anno ecco 9 idee per dare nuova vita al vostro balcone invernale.

9 piante da balcone resistenti all’inverno

Ciclamino

Il ciclamino è perfetto per l’inverno ed è facile da mantenere e coltivare. Se siete al vostro primo “esperimento” con i ciclamini, pensate di acquistarne uno già in vaso e imparate per questo primo ciclo dell’anno il suo mantenimento. Questo “esperimento” vi sarà utile per comprendere come e con quali modalità questo bellissimo fiore va mantenuto.

Viola del pensiero

La viola del pensiero è una pianta da balcone che in inverno dà moltissime soddisfazioni. Coltivatela sul terrazzo di casa posizionando i vasi in pieno sole e per tutto l’inverno potrete godere dei suoi fiori variopinti.

Erica

L’erica può essere coltivata per la bellezza dei suoi fiori bianchi o porpora o per il suo fogliame, che in talune varietà si colora di tonalità rosse, gialle o arancioni.

Gelsomino

Il gelsomino si coltiva in vaso anche in inverno, vista la sua capacità di resistere alle basse temperature. Il gelsomino è capace di vivere bene e produrre fiori se posizionato a mezz’ombra.

Crisantemo

Nella nostra cultura popolare questo fiore è abbinato ai cimiteri, non è così in altre parti del mondo dove invece viene molto valorizzato come pianta ornamentale. Si tratta di una pianta annuale, con numerosissime varietà, alcune delle quali con fioritura in autunno.

Hamamelis

È una bellissima pianta resistente al freddo a foglie decidue. Si pianta a novembre e fiorisce nei mesi di gennaio e febbraio. Ne esistono diverse varietà che danno fiori di colore variabile fra il giallo e il rosso a forma di pompon.

Chimonanthus praecox

Viene chiamato in gergo Calicanto d’inverno. La caratteristica per cui ve lo consigliamo è che i suoi fiori sono profumatissimi. Fiorisce a partire da dicembre ed è una pianta così resistente al freddo da non temere nemmeno le gelate più intense.

Camelia invernale

Le camelie in genere non amano i climi eccessivamente caldi e assolati e ancor meno quelli gelidi, così che è meglio servirsene in aree relativamente temperate, fresche o almeno in cui non manchino altre piante che le possano ‘proteggere’.

Ruellia

La Ruellia è una pianta sempreverde che appartiene alla famiglia delle Acanthaceae ed è molto apprezzata per abbellire terrazzi e balconi per via dei suoi bellissimi fiori viola. La Ruellia è una pianta di origine tropicale, che quindi non può stare al di sotto dei 5 ° C. Posizionatela in luoghi molto luminosi e a contatto diretto con i raggi solari.

About Author

Redazione web

Anche le nostre piccole scelte quotidiane hanno un impatto ambientale non indifferente. Dal 2011 cerchiamo di diffondere idee e consigli per uno stile di vita più naturale, nel rispetto dell’ambiente e di chi lo vive.

Loading Facebook Comments ...

Leave A Reply