Quanto costa 1 litro di acqua del rubinetto? Troppo (poco)

0

Come abbiamo visto nel precedente articolo, è molto semplice calcolare il costo della corrente, con bolletta alla mano. Per quanto riguarda il prezzo dell’acqua del rubinetto, è possibile calcolarlo con precisione osservando la bolletta.

Come per tutte le utenze, lo vedrete chiaramente anche guardando la vostra bolletta, il costo finale è formato oltre che dalla materia prima “acqua” anche da altri fattori che ne determinano il costo: costi di gestione fognatura, costi di depurazione, quota fissa, soglie di consumo e Iva.

In bolletta il consumo di acqua è espresso in metri cubi (mc).

Quanto costa un metro cubo di acqua?

Dipende dal consumo e dalla tipologia di utenza. Per un’utenza standard (domestica residente e che si avvale di acquedotto, fognatura e depurazione), fino a 30 metri cubi di consumo, l’acqua costa circa 1,37€ al metro cubo. Da 30 a 90, 2,88€, mentre da 90 a 200, 3,61€ e così via.

Ad ogni utenza viene anche applicata una quota fissa annua: per un’utenza standard è circa 56€.

Un metro cubo quanti litri sono?

Costo acqua metri cubi: Un metro cubo di acqua è uguale a 1000 litri. Quindi: Metri cubi  X  1000 = litri d’acqua.

Esempio

Mettiamo caso che durante l’anno scorso (calcolato sulle 6 fatture bimestrali) hai consumato 200 metri cubi d’acqua, per un totale di 274€ (costo acqua al metro cubo 1,37€).

Moltiplicali per 1000 per trasformare i metri cubi in litri. Ovvero 200000.

Per calcolare quanto costa 1 litro di acqua: 274€ diviso 200000, uguale 0,00137 €. Ovvero mille litri di acqua costano poco più di 1 euro.

Quanta acqua si consuma mediamente?

Troppa. Il consumo di acqua potabile di una famiglia media italiana è di circa 200 metri cubi all’anno, cifra che ci pone ai vertici della classifica europea come spreconi di acqua.

Come vengono utilizzati questi 200 mc di acqua?

Per ogni minuto di doccia si consumano dai 5 ai 10 litri di acqua, mentre per riempire una vasca da bagno di litri ne occorrono 80-100. Ogni volta che tiriamo lo sciacquone del water consumiamo 6-12 litri con la toilette a cassetta. Ogni volta che ci laviamo i denti lasciando scorrere l’acqua del rubinetto, consumiamo circa 7-8 litri. Per farci la barba invece, possiamo arrivare a consumare ogni volta fino a 50 litri. Il lavaggio della biancheria con una lavatrice può richiedere dai 50 ai 100 litri a seconda dei modelli e dei settaggi, mentre il lavaggio delle stoviglie con una lavastoviglie richiede dai 15 a 25 litri.

Fuori casa invece consumiamo 150-200 litri per l’avare l’automobile e 15, 20 litri per lavare l’automobile.

L’acqua è una risorsa essenziale per la vita dell’uomo. E’ importante farne un uso razionale anche per risparmiare sulla bolletta dell’acqua. Leggi anche questi consigli per non sprecare l’acqua.

About Author

Redazione web

Anche le nostre piccole scelte quotidiane hanno un impatto ambientale non indifferente. Dal 2011 cerchiamo di diffondere idee e consigli per uno stile di vita più naturale, nel rispetto dell'ambiente e di chi lo vive.

Loading Facebook Comments ...

Leave A Reply