Realizzare una cuccia per cani fai da te con materiali riciclati

0

Volete regalare al vostro Fido una cuccia confortevole fatta con le vostre mani? E magari utilizzare materiale di recupero a costo zero o quasi?

Non è una mission impossible, basta avere un buona di dose di fantasia, tanta buona volontà e una certa manualità per ottenere un risultato funzionale ed esteticamente gradevole, pur utilizzando un budget davvero limitato.

Per un cane di piccola taglia, ovviamente, è tutto più semplice: basta per esempio una classica cassetta della frutta, quelle in legno più spesso di migliore qualità, a cui va rimosso un listello sul lato più lungo per agevolare l’ingresso, e in cui collocare un morbido cuscino, magari quello che abbiamo appena sostituito alla nostra poltrona o al nostro divano.

Perfetta per essere collocata in casa oppure sul terrazzo durante la bella stagione.

Una cuccia morbidissima da realizzare in cinque minuti cronometrati si fa con un vecchio maglione di lana o una vecchia maglia in cotone a maniche lunghe.

Imbottite il maglione con un cuscino e riempite anche le maniche con stracci o vecchi asciugamani, poi legatele insieme a formare un salsicciotto che diventerà il bordo della cuccia. Si tratta di una soluzione per uso esclusivamente domestico, non adatta per l’esterno.

Se avete sottomano una piccola botticella per il vino (e soprattutto se avete già provveduto a svuotarla) vi basterà lavarla per bene, metterla in posizione orizzontale senza coperchio e dotarla di piedini o di un supporto che le evitino di rotolare.

Foderata con un vecchio plaid o con il trapuntino che non usate più, sarà perfetta da collocare in giardino dove farà bella mostra di sè vicino alle fioriere.

Desiderate una cuccia davvero originale, che sia allo stesso tempo anche un oggetto di design e modernariato? Potete vuotare un vecchio monitor del PC (se non l’avete in casa è facilmente reperibile nelle oasi ecologiche o nei centri di recupero materiali), quindi colorarlo con una tinta vivace e decorarlo a piacere. Nel vostro salotto farà un figurone!

Il vostro quattro-zampe non è esattamente un chihuahua? Nessun problema, ecco alcune soluzione adatte anche alla mole più ingombrante.

Se avete familiarità con il bricolage e soprattutto se disponete dell’attrezzatura adatta, potrete realizzare una cuccia perfetta recuperando il legno da vecchi pallet in disuso.

La soluzione più semplice è quella di utilizzare il pallet come se fosse un futon e imbottirlo ben bene di cuscini in modo che sia comodo e confortevole. Ma se le vostre abilità manuali sono notevoli, con i pallet potrete realizzare ogni tipo di cuccia, da quella classica, stile Snoopy per intenderci, a forme alternative anche con il tetto piatto. E a proposito di tetto, se lo fate in versione green, cioè con terra e piante vere, manterrà l’interno della cuccia decisamente più fresco durante la stagione estiva.

Se vi serve un modello da cui prendere ispirazione basterà una rapida ricerca in internet per trovare qualche immagine che vi faccia da guida. Alla fine una bella mano di pittura e di impermeabilizzante, magari il nome di Fido scritto in bella grafia, ed ecco una casetta adatta a tutte le stagioni.

Il vostro cane vive stabilmente all’aperto? Potete realizzare, oltre alla classica casetta-cuccia (magari rialzata da terra per isolarla meglio dal freddo) anche una veranda coperta da una tettoia sotto a cui collocare un supporto per le ciotole dell’acqua e del cibo, che rimarranno cosi riparate dal sole e dalla pioggia. L’importante è avere uno spazio sufficientemente grande in giardino.

Oppure potete costruire una vera e propria casetta in muratura, con tanto di tegole sul tetto. Troverete facilmente tutti i materiali necessari in un brico center a prezzi decisamente accessibili. Oppure potrete utilizzare quelli avanzati dall’ultima ristrutturazione di casa.

Come vedete le possibilità sono davvero tante, lasciatevi ispirare dalle soluzioni proposte e poi personalizzate il progetto a piacere, tenendo conto anche del carattere del vostro cane oltre che dei materiali che avete a disposizione. Sarà divertente costruire qualcosa per fare felice il vostro amico a quattro zampe!

E se alla fine il risultato non dovesse essere quello sperato, o se la realizzazione in proprio risultasse più complicata di quel che pensavate, potrete sempre pensare ad acquistare una cuccia già pronta. Pensate prima di tutto al tipo di cuccia che volete acquistare seguendo questa guida molto completa alle tipologie di cucce per cani.

Non c’è che l’imbarazzo della scelta per forma, materiale e dimensione. Fido non se ne avrà a male, in fondo ci avete provato no?

immagine cuccia fai da te via shutterstock

About Author

Redazione

Anche le nostre piccole scelte quotidiane hanno un impatto ambientale non indifferente. Dal 2011 cerchiamo di diffondere idee e consigli per uno stile di vita più naturale, nel rispetto dell'ambiente e di chi lo vive.

COSA NE PENSI? LASCIA QUI IL TUO COMMENTO!

Loading Facebook Comments ...

Leave A Reply