5 modi per utilizzare il percarbonato di sodio, l’igienizzante naturale

0

Il percarbonato di sodio, chiamato anche candeggina ecologica, è uno sbiancante naturale che si utilizza soprattutto per smacchiare e igienizzare il bucato. Il percarbonato di sodio è un prodotto naturale che non contiene enzimi, tensioattivi, sbiancanti ottici, fosforo o allergeni e si decompone senza inquinare. Per questo è molto indicato per lavare ed igienizzare in modo naturale i capi delicati del bambini.

Il percarbonato di sodio riesce ad eliminare le macchie poiché a contatto con l’acqua, anche a basse temperature, si decompone sviluppando carbonato di calcio e acqua ossigenata a cui deve le sue proprietà smacchianti.

Dove si trova il percarbonato di sodio

Il percarbonato di sodio può essere acquistato online o nei negozi di prodotti biologici. Potete trovarlo anche con il nome di "smacchiatore all'ossigeno attivo", ma controllate che in etichetta ci sia come unico ingrediente il Sodium Carbonate Peroxide.

Come usare il percarbonato di sodio

1. Igienizzare il bucato

Inserire due cucchiai di percarbonato di sodio direttamente nel cestello della lavatrice e procedere con il normale ciclo di lavaggio a una temperatura pari o superiore ai 30°C. Il percarbonato di sodio è consigliato, in alternativa ai normali sbiancanti ed igienizzanti, per igienizzare i capi delicati dei bambini.

2. Igienizzare le stoviglie

Il percarbonato di sodio aggiunto al detersivo per i piatti ne potenzia il potere lavante e igienizza le stoviglie. Aggiungere un cucchiaio di percarbonato di sodio per ogni litro di acqua del lavaggio o un cucchiaio per il lavaggio in lavastoviglie.

3. Igienizzare sanitari e piastrelle

Il percarbonato di sodio può essere utilizzato per igienizzare le superfici dure del bagno, come sanitari e piastrelle. Sciogliere due cucchiaini di percarbonato di sodio in mezzo litro d’acqua, travasare in uno spruzzino ed agitare. Spruzzare sulle superfici da lavare, lasciare agire e da passare con un panno asciutto.

4. Pretrattare macchie ostinate su vestiti, tovaglie o canovacci

Per trattare le macchie ostinate, cospargete un po’ di percarbonato di sodio sul capo. Inumidite la parte con acqua tiepida e lasciate agire per almeno 10 minuti, infine, procedete con l’abituale lavaggio. Le vostre tovaglie torneranno come nuove.

5. Igienizzare i pavimenti

Per igienizzare i pavimenti, aggiungete tre cucchiai di percarbonato di sodio all’acqua calda con il normale detersivo per i pavimenti.

Avvertenze e consigli all’uso

Il percarbonato di sodio non è adatto a capi di lana, lino, seta o pelle. E’ sconsigliato sulle macchie di sangue. Prima di utilizzarlo su capi scuri o colorati, trattate prima una piccola parte nascosta del capo per vedere come reagisce così che possiate utilizzare il percarbonato in tranquillità.

immagine percarbonato di sodio su macchia via shutterstock

About Author

Redazione web

Anche le nostre piccole scelte quotidiane hanno un impatto ambientale non indifferente. Dal 2011 cerchiamo di diffondere idee e consigli per uno stile di vita più naturale, nel rispetto dell'ambiente e di chi lo vive.

COSA NE PENSI? LASCIA QUI IL TUO COMMENTO!

Loading Facebook Comments ...

Leave A Reply