Mangiato troppo? Ecco come digerire con 5 metodi naturali

0

Ci risiamo. Anche questa volta hai mangiato troppo, ti senti appesantito e ti sei buttato sul divano a lamentarti del fatto che non hai digerito.

Quando la causa della cattiva digestione non è una patologia organica, i rimedi naturali per risolverla sono molto efficaci. Ricorda che una cattiva digestione può portare anche a mal di testa, nausea, crampi ed altri fastidiosi disturbi. La prossima volta, mi raccomando, mangia meno e più lentamente.

Digerire con 5 metodi efficaci

Vediamo 5 metodi naturali per digerire e non sentirti più appesantito.

1. Fai due passi

Anche se non ne hai molta voglia, una passeggiata dopo mangiato favorisce una leggera spinta allo stomaco per accelerare la digestione. Inoltre aiuta a bruciare calorie e facilita il movimento del cibo attraverso il tratto gastrointestinale. Non serve fare i chilometri, basta una passeggiata molto tranquilla e rilassante.

2. Mastica dello zenzero

Lo zenzero, molto sfruttato per la fabbricazione di aperitivi, liquori e tisane digestive, è una pianta orientale con proprietà stimolanti la digestione. Il sapore piccantino non a tutti piace, ma masticarne un pezzo vi aiuterà a digerire.

3. Bevi una tisana digestiva

Le migliori tisane digestive sono quelle con il limone, lo zenzero, il finocchio, la menta e il carciofo. Lo zenzero, come detto sopra, ha note proprietà digestive, i semi di finocchi aiutano il lavoro dell’intestino favorendo anche le più lente delle digestioni. La menta rilassa i tessuti muscolari dello stomaco. Se vi piace il carciofo, anche una tisana con le sue foglie ha un elevato potere digestivo.

Se in casa avete solo un limone, potrete utilizzare la sua buccia per preparare la tisana digestiva. Basterà realizzare un decotto con la buccia di mezzo limone e acqua calda.

4. Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato è un vecchio rimedio della nonna per favorire la corretta digestione. Prendete un bicchiere d’acqua, spremete in esso mezzo limone e aggiungetevi un cucchiaino di bicarbonato di sodio. Mescolare e bere.

5. Borsa dell’acqua calda o sacchetto con noccioli di ciliegia

Posizionate la fonte di calore – la boule con l’acqua calda o un sacchetto con noccioli di ciliegia caldi – all’altezza dello stomaco. Contribuirà a dilatare i vasi sanguigni e a favorire il processo della digestione.

immagine digestione lenta via shutterstock

About Author

Redazione web

Anche le nostre piccole scelte quotidiane hanno un impatto ambientale non indifferente. Dal 2011 cerchiamo di diffondere idee e consigli per uno stile di vita più naturale, nel rispetto dell'ambiente e di chi lo vive.

Loading Facebook Comments ...

Leave A Reply