Auto ecologiche: vantaggi e rischi delle auto del futuro

0

Le auto ecologiche in un futuro non troppo lontano saranno le protagoniste delle nostre strade, infatti la loro diffusione incalza a ritmi record con una crescita che si attesta vicino al 14% annuo. Queste statistiche sono condivise dal resto d’Europa e gli impatti positivi sul clima atmosferico si sono già registrati con un abbassamento delle emissioni.

Al giorno d’oggi questo tipo di auto hanno compiuto passi da gigante anche dal punto di vista estetico, primi fra tutti i modelli promossi da Tesla che produce auto di lusso ecologiche ed anche super tecnologiche.

Senza dubbio il successo delle auto ecologiche deriva dai loro notevoli vantaggi, vediamo allora quali sono i motivi che spingono i consumatori ad investire in queste auto tecnologiche.

Vantaggi delle auto ecologiche

In primo luogo, le auto ecologiche sono apprezzate per via del costo minore del carburante. In secondo, luogo grazie a normative ad hoc che favoriscono chi vuole comprare auto verdi, per esempio chi compra un’auto elettrica non dovrà pagare il bollo per ben cinque anni e successivamente avrà un tasso agevolato. Si riscontrano esenzioni del 25% anche per le vetture a GPL o metano; ma anche con le auto ibride si hanno dei risparmi, un’esenzione sul bollo per i primi tre anni dopo dei quali la tassa dipenderà dalla potenza del motore.

Vi sono poi altri vantaggi che sono pertinenti ai modelli individuali o alle tipologie individuali, per esempio per quanto riguarda le auto elettriche il motore è senza dubbio favorevole per la riduzione degli attriti ed anche la composizione del motore è senza ombra di dubbio migliore, poiché il litio permette alla batteria di ricaricarsi durante il movimento dell’auto.

Svantaggi delle auto ecologiche

Come visto vi sono molti vantaggi che favoriscono l’acquisto di auto ecologiche in genere, primo fra tutti vi è il minore impatto ambientale, tuttavia a ben vedere vi sono anche degli svantaggi nel breve termine che potrebbero scoraggiare un potenziale acquirente. In primo luogo, il maggiore costo iniziale, si stima che in media un’auto ecologica costi 15 000 euro in più. In seconda istanza le assicurazioni per le auto ecologiche non necessariamente costano meno.

C’è chi vorrebbe tenere l’auto ecologica come seconda auto, in modo da poterla testare, in quel caso conviene un’assicurazione temporanea per risparmiare sui costi.
Vi sono inoltre svantaggi relative alle varie tipologie di auto elettriche per esempio la auto elettriche vanno ricaricate, quindi vi è da un lato la necessità di trovare una colonnina e dall’altro i tempi di attesi per la ricarica, anche se la tecnologia cerca sempre di accorciarli.

Volendo fare una conclusione finale per conteggiare i pro e i contro delle auto ecologiche si potrebbe proporre che il maggiore costo iniziale viene ripagato durante la vita utile del bene, infatti, sebbene il costo iniziale è senza dubbio maggiore, esso viene scontato negli anni grazie ai risparmi sul carburante ed anche su quelli sull’assicurazione. Preme anche fare un’altra considerazione riguardo alle auto ecologiche, infatti si deve ricordare che le cosiddette auto tradizionali sono sottoposte a nuove normative che potrebbero renderle desuete in breve tempo.

immagine auto ecologica via shutterstock

About Author

Redazione web

Anche le nostre piccole scelte quotidiane hanno un impatto ambientale non indifferente. Dal 2011 cerchiamo di diffondere idee e consigli per uno stile di vita più naturale, nel rispetto dell'ambiente e di chi lo vive.

COSA NE PENSI? LASCIA QUI IL TUO COMMENTO!

Loading Facebook Comments ...

Leave A Reply