Il porta merenda per la scuola è alla moda e fai da te (TUTORIAL)

0

Eccoci di nuovo con ago e filo in mano per creare un porta merenda fai da te per la scuola dei bambini, dal riciclo creativo di uno scampolo e di un sacchetto di pasta da 500 gr.

Avete proprio letto bene: l’anima del porta merenda sarà un sacchetto di pasta plastificato ormai vuoto, comodo da lavare ed eventualmente da sostituire.

Bambini e ragazzi hanno cartelle e zaini già troppo pesanti e un porta merenda in tessuto aiuta a proteggere frutta o merende senza aggiungere altro peso.

Materiali

  • scampolo di tessuto colorato
  • filo
  • macchina da cucire
  • forbici
  • un sacchetto in plastica della pasta da 500 gr
  • un pennarello
  • un elastico spesso

riciclo creativo

Procedimento

E’ possibile utilizzare vecchi scampoli di stoffa, ritagli di tessuto cerato o ancora i vecchi abitini da bambino con quei tessuti così belli che è un peccato eliminare.

Per prima cosa tagliare un rettangolo dal tessuto misurando la circonferenza del sacchetto di pasta. Misurare l’altezza e aggiungere 10 cm in più.

riciclo creativo

Cucire il rettangolo sui tre lati (oppure due se il tessuto è piegato a metà), lasciando aperto un lato corto.

riciclo creativo

Creare una cucitura perpendicolare alla base formando un angolo e ripetere sull’altro lato.

riciclo creativo

Rifinire il bordo in alto creando un piccolo orlo.

riciclo creativo

Rivoltare il sacchetto creato e inserire il sacchetto di pasta vuoto. Ripiegare all’interno del sacchetto il tessuto in eccedenza.

riciclo creativo

Misurare l’elastico quanto il doppio della larghezza dell’apertura e cucire insieme gli estremi.

riciclo creativo

Ripiegare il sacchetto e fermare con l’elastico.

riciclo creativo

Il sacchetto porta merenda è pronto per essere utilizzato per contenere mele, fette di torta oppure biscotti, per avere sempre a portata uno spuntino sano!

riciclo creativo

Ti potrebbero interessare:
Cestino porta pane senza cuciture
Shopper dal riciclo creativo di una maglietta

About Author

Valentina Scuteri

Grafica di professione e dipendente da tutto quello che genera colore. In continua evoluzione, amo sperimentare differenti tecniche e materiali, soprattutto di riciclo, tenendo sempre le mani in movimento e cercando di rispettare quello che mi circonda. Dal 2010 appunto sul blog mami chips & crafts tutto quello che realizzo con l’aiuto del mio valido aiutante: il mio bimbo, è lui la principale fonte di ispirazione.

COSA NE PENSI? LASCIA QUI IL TUO COMMENTO!

Loading Facebook Comments ...

Leave A Reply