Clementine, 9 buone ragioni per non rimanere mai senza

0

Le clementine sono i frutti di una pianta appartenente alla famiglia delle Rutaceae. Questa pianta è stata ottenuta, probabilmente a partire dall’inizio del Novecento, dall’incrocio del mandarino con l’arancio amaro.

Dal 1940 la clementina è uno degli agrumi stabilmente presenti sul mercato italiano e, negli ultimi decenni, il frutto più venduto dopo le arance.

Le clementine sono tanto ricche di proprietà benefiche che il detto della mela, quella che, una al giorno, ti toglie il medico di torno, potrebbe essere rivisitato in funzione di questo dolce frutto.

Vediamo 9 motivi per mangiare almeno una clementina al giorno.

1. Non hanno i noccioli

In Italia, così come nel resto del mondo, si sono diffuse velocemente grazie al loro gusto succoso, ma anche per l’assenza di noccioli, che le rendono semplici da mangiare.

2. Sono facili da sbucciare

A differenza degli altri agrumi, la clementina ha la buccia poco aderente alla polpa, che gli permette di essere sbucciata con estrema facilità.

3. Piace ai bambini

La clementina è l’agrume più ricco di zuccheri e per questo piace molto anche ai bambini che possono sbucciare il frutto anche da soli.

4. Tanta vitamina C

Come altri agrumi, è ricchissima di vitamina C, antiossidanti, minerali ed altre sostante preziose. L’elevata presenza di vitamina C, ma anche di vitamina A, rende le clementine particolarmente utili nella difesa dai radicali liberi.

5. Elevato contenuto di potassio

L’elevato contenuto di potassio rende le clementine alimenti molto utili sia per prevenire disturbi quali la tensione arteriosa, la depressione, la stanchezza, sia per prevenire i crampi muscolari.

6. Ricche di calcio e fosforo

Il calcio ed il fosforo, presenti in questo agrume in grande quantità, svolgono un’azione protettiva sulle ossa, prevenendo o aiutando a combattere l’osteoporosi.

7. Basso contenuto di sodio

Il basso contenuto di sodio conferisce alle clementine particolare interesse dietetico, specialmente per chi soffre di ipertensione e necessita di alimentazione iposodica.

8. Aiutano il sonno

Questi frutti contengono infine quantità significative di bromo, un particolare sale minerale che può aiutare il riposo notturno esercitando una lieve azione sedativa.

9. Pochissime calorie

Per coloro che seguono una dieta dimagrante, rappresentano il frutto ideale. Sono dolci e gustose, ma contengono solo 50 calorie su 100 grammi di prodotto.

immagine bambino con clementine via shutterstock

About Author

Redazione web

Anche le nostre piccole scelte quotidiane hanno un impatto ambientale non indifferente. Dal 2011 cerchiamo di diffondere idee e consigli per uno stile di vita più naturale, nel rispetto dell'ambiente e di chi lo vive.

COSA NE PENSI? LASCIA QUI IL TUO COMMENTO!

Loading Facebook Comments ...

Leave A Reply