Vitamina C, non solo arancia! Ecco 11 alternative che non ti aspetti

0

La vitamina C o acido ascorbico, probabilmente la vitamina più studiata e conosciuta al mondo, è una vitamina idrosolubile alla quale sono riconosciute numerose funzioni: facilita l’assorbimento del ferro, contribuisce alla produzione dei globuli rossi, rafforza le difese immunitarie ed ha un’importante azione antiossidante.

La vitamina C è inoltre necessaria all’organismo umano per sintetizzare il collagene, sostanza in grado di rinforzare ossa, cartilagini, muscoli e vasi sanguigni.

Le migliori fonti di vitamina C

Quando si chiede dove si trova la vitamina C tutti rispondono negli agrumi, pochi però sanno che essa è presente anche in molte altre specie di frutta e verdura.

  1. Peperoni rossi e verdi (crudi)
  2. Ribes
  3. Peperoncini piccanti
  4. Prezzemolo
  5. Rucola
  6. Kiwi
  7. Cavoli di bruxelles (crudi)
  8. Cavolfiore
  9. Broccolo
  10. Spinaci (crudi)
  11. Clementine

La vitamina C ed il raffreddore

Sembrerà un paradosso, ma sappiate che assumere vitamina C non aiuta a prevenire o a curare il raffreddoreNumerosi studi hanno esaminato gli effetti dell’assunzione di vitamina C prima e dopo l’ insorgenza dei sintomi del raffreddore, nel complesso non sono stati osservati significativi benefici.

immagine vitamina C via shutterstock

About Author

Redazione

Anche le nostre piccole scelte quotidiane hanno un impatto ambientale non indifferente. Dal 2011 cerchiamo di diffondere idee e consigli per uno stile di vita più naturale, nel rispetto dell'ambiente e di chi lo vive.

COSA NE PENSI? LASCIA QUI IL TUO COMMENTO!

Loading Facebook Comments ...

Leave A Reply