11 rimedi naturali contro le mosche

0

Rimedi contro le mosche – Le mosche sono un vero e proprio incubo quando arrivano in casa, soprattutto quando siamo a tavola o mentre stiamo dormendo. Con il caldo e la bella stagione le mosche si moltiplicano a non finire e possono infestare la vostra casa.

Basti pensare che una mosca domestica adulta e femmina è in grado di deporre fino a 2400 uova nel corso della propria vita. Ogni uovo che si schiude diventa una larva di mosca. Se si sviluppano in un clima caldo, le mosche possono moltiplicarsi entro 2-3 settimane, nutrendosi di escrementi e residui di cibo.

Senza ricorrere a spray e insetticidi inquinanti e pericolosi per la salute e per l’ambiente, possiamo adoperare alcuni efficaci rimedi naturali per tenere lontane le mosche da casa.

11 rimedi contro le mosche

1. Tieni la tua casa pulita

Per prima cosa, per vivere serenamente senza l’assillo di troppe mosche intorno, è importante praticare pulizia e prevenzione. Cominciando cioè a eliminare le fonti della loro proliferazione: non tenere cibo (frutta, carne, pane) incustodito fuori da frigorifero e dispensa e preoccuparsi che rifiuti e spazzatura siano periodicamente ritirati. Anche i resti del pasto di animali domestici vanno eliminati.

In particolare, controllate sempre lo stato di maturazione della frutta che lasciate fuori dal frigorifero: quella troppo matura risulta particolarmente appetitosa per le mosche.

2. Chiodi di garofano

Per impedire che le mosche entrino in casa, è consigliabile appendere nei pressi di porte e finestre dei sacchetti con chiodi di garofano o con alloro, foglie di eucalipto e trifoglio.

3. Aceto

Altri aromi che tengono lontane le mosche sono: il sambuco, l’aceto e la lavanda.

4. Basilico

Tra le piante considerate in grado di allontanare le mosche spicca in particolare il basilico. Mettete qualche pianta di basilico vicino alle finestre, sul balcone ed intorno a casa: funzionerà come una barriera naturale anti-mosche.

5. Spray anti mosche con aceto, menta e basilico

Questo spray totalmente naturale a base di aceto, menta e basilico è efficace e di facile preparazione. Per prepararlo è sufficiente far macerare le foglie di menta fresca in un barattolo con aceto per una settimana circa e poi inserire la miscela ottenuta in una bottiglia con spruzzatore ed utilizzarlo in caso di necessità. Potete anche diluire lo spray con un po di acqua.

6. Pepe

Le mosche non sopportano il pepe. Versate grani di pepe nero in dei tappini, tipo quelli delle bottiglie di acqua e posizionateli in giro per la casa, in prossimità di davanzali, porte e finestre.

7. Chiodi di garofano e limone

L’odore dei chiodi di garofano viene malamente sopportato dalle mosche. Anche l’odore del limone non piace alle mosche. Provare ad inserire qualche chiodo di garofano nella scorza di mezzo limone e posizionatelo su dei piattini per tutta la casa.

8. Olio essenziale di eucalipto

Pulite le finestre della cucina con una miscela di acqua, aceto ed olio essenziale di eucalipto.

9. Carta moschicida fai da te

Potete realizzare anche una carta moschicida fai da te. Basta spennellate su una striscia di carta un composto realizzato con acqua, zucchero, pepe nero e aceto di mele.

10. Macerato di piante

Prendete delle foglie di alloro, mentuccia, eucalipto o chiodi di garofano, pestatele per far sprigionare meglio l’odore. Mettetele dentro a dei sacchettini ed appendetele intorno alla casa. La mosca è uno degli insetti dall’ olfatto più sensibile all’odore di queste piante, per cui non si avvicinerà ai loghi permeati da questo odore.

11. Trappola mosche fai da te

Potete realizzare una semplice trappola fai da te per le mosche utilizzando una bottiglia di plastica. Ecco come fare in questo video.

immagine mosca via shutterstock

About Author

Redazione web

Anche le nostre piccole scelte quotidiane hanno un impatto ambientale non indifferente. Dal 2011 cerchiamo di diffondere idee e consigli per uno stile di vita più naturale, nel rispetto dell’ambiente e di chi lo vive.

Loading Facebook Comments ...

Leave A Reply