10 trucchi per proteggere i capelli dal sole e mantenerli sani, morbidi e setosi

0

Come per la pelle, in estate anche i capelli hanno bisogno di un’adeguata protezione e di una cura straordinaria. Anche se non sempre percepiamo la loro sofferenza, i capelli vengono molto stressati da sole, vento, cloro e salsedine. Insomma, se non opportunamente curati, i capelli al mare si sfibrano e si seccano facilmente.

Come proteggere i capelli dal sole? Per continuare ad avere capelli morbidi e setosi, anche in estate, senza così ritrovarsi con una testa simile a quella di uno spaventapasseri, possiamo seguire dei piccoli consigli per proteggerli e curarli adeguadamente.

LEGGI ANCHE I migliori prodotti biologici e naturali per la cura dei capelli

Prima di partire

1. Stop a tinture, mèches, e permanenti

Almeno 2-3 settimane prima della partenza, fai a meno di andare dal parrucchiere per le solite mèches, tinture o permanenti, in quanto possono indebolire il capello. Preferite quindi le tinture naturali di henné che, oltre che a colorare il capello, lo nutrono a fondo.

2. Nutri bene il capello

Almeno un paio di volte la settimana, prima dello shampoo, nutriamo i capelli con degli impacchi d’olio: perfetti quelli di jojoba, di mandorle dolci e di germe di grano.

3. Segui una corretta alimentazione

Da almeno una settimana prima di partire, possiamo prevedere un’integrazione alimentare specifica di rinforzo. Assumiamo ogni mattina un cucchiaino di olio di germe di grano, oppure sono ideali gli integratori a base di miglio.

Sotto al sole

4. Non esagerare con l’esposizione

Al mare sarebbe meglio evitare di passare troppo tempo sotto al sole. Cercate di proteggere i capelli il più possibile dai raggi diretti dal sole con un foulard o un cappello.

5. Protezione giusta al momento giusto

Utilizzate un olio per la protezione dei capelli dall’esposizione solare, tipo questo, per prevenire la secchezza e tenere nutrito il capello. Potete anche applicare sui capelli del burro di karitè, ottimo come filtro solare dalle grandi proprietà emollienti, idratanti e antiossidanti. Se i capelli sono lunghi, riapplicare la protezione ogni 3 ore. Qualsiasi protezione tu intenda utilizzare ricordati di applicarla prima di uscire, come peraltro si fa con i solari per la pelle, soprattutto se il tragitto da casa al mare è sotto il sole.

6. Fai la doccia dopo ogni bagno in mare o in piscina

Dopo ogni bagno in mare o in piscina, ricordatevi di sciacquare via bene la salsedine o il cloro dai capelli con una doccia fresca di acqua dolce. Il sale del mare è un’agente aggressivo per i capelli, che sfibra e indebolisce i capelli e il cuoio capelluto. Il cloro, pur essendo un potente disinfettante, provoca effetti negativi su pelle e su capelli.

Dopo l’esposizione al sole

7. Usa uno shampoo delicato o specifico dopo sole

Dopo una giornata in spiaggia, lava i capelli con uno shampoo leggero, il più naturale possibile. I prodotti che si trovano al supermercato, hanno un alto contenuto di siliconi e parabeni, prodotti di sintesi che nell’immediato possono donare al capello un aspetto sano e lucido, ma con l’andare del tempo, questi sfibrano il tessuto.

L’ideale sarebbe utilizzare gli shampoo dopo sole specifici, addizionati con filtri UV, antiossidanti per contrastare i radicali liberi e sostanze nutritive per riparare la fibra capillare danneggiata.

8. Fai lo shampoo con acqua fredda

Sempre meglio fare lo shampoo con acqua fredda che calda. L’acqua fredda chiude i pori impedendo allo sporco di entrare ed accumularsi nel cuoio capelluto e chiude anche la cuticola del capello, trattenendo quindi gli agenti idratanti presenti nel balsamo o maschera e mantenendo un livello ottimale di umidità.

9. Asciugatura, naturale è meglio

Se possibile, lascia asciugare i tuoi capelli in maniera naturale, senza utilizzare il phone, sicuramente ben più aggressivo. Se proprio vuoi utilizzarlo, lascialo a temperature basse e mantienilo ad almeno 20 centimetri dalla testa.

10. Dopo lo shampoo usa un balsamo o una maschera

Durante l’estate i capelli vanno quotidianamente idratati e nutriti con un balsamo o una maschera. Dopo lo shampoo, per due volte a settimana, potete fare una maschera ai vostri capelli con impacchi a base di olio di jojoba, semi di lino, mandorle dolci e germe di grano. Dopo ogni shampoo potete invece usare un balsamo con burro di karitè, moringa e semi di lino per reidratare a fondo il capello.

immagine proteggere i capelli dal sole via shutterstock

About Author

Redazione web

Anche le nostre piccole scelte quotidiane hanno un impatto ambientale non indifferente. Dal 2011 cerchiamo di diffondere idee e consigli per uno stile di vita più naturale, nel rispetto dell'ambiente e di chi lo vive.

Loading Facebook Comments ...

Leave A Reply