I 9 errori più comuni nella raccolta differenziata

1

Raccolta differenziata – “E questo, dove cavolo lo butto?” è la domanda che ci facciamo tutti i giorni, o perlomeno chi di noi più sensibile al tema ambiente. Certo, ormai siamo tutti abbastanza bravi con la raccolta differenziata, ma se abbiamo qualche dubbio, il più delle volte è sufficiente fermarsi un attimo a leggere sull’etichetta, sul manuale, sulla confezione di quello che stiamo buttando per capire come va correttamente differenziato.

Ricordiamoci che la raccolta differenziata è un dovere civico che si traduce in importanti benefici per la comunità. Fare correttamente la raccolta differenziata ci aiuta ad avere un impatto minore sull’ambiente. Riusare, riciclare e valorizzare i nostri rifiuti contribuisce a restituirci e conservare un ambiente “naturalmente” più ricco.

Ma quali sono gli errori più comuni che commettiamo quotidianamente con la raccolta differenziata?

Raccolta differenziata i 9 errori più comuni

1- Il tetrapack nel secco (SBAGLIATO!)

differenziata tetrapack

immagine tetrapack via gestione-rifiuti.it

Assolutamente no. I cartoni di Tetrapak, composti da tre componenti: carta per il 75 %, polietilene per il 20 % e alluminio per il 5 %, si differenziano in base ai regolamenti comunali. In alcuni comuni si mette con la carta, mentre in altri nella plastica.

LEGGI ANCHE Tetrapak, dove si butta e come si differenzia correttamente.

Ricordati, prima di buttarlo, dagli una sciacquata veloce sotto al rubinetto (devi eliminare tutti i residui organici) ed accartoccialo per bene! Puoi anche togliere il tappo, schiacciarlo col piede e rimettere il tappo.

2- Cartone della pizza nella carta (SBAGLIATO!)

cartone pizza

immagine cartone pizza via shutterstock.com

Sembrerà strano ma NO. I cartoni della pizza possono essere gettati nella raccolta della carta solo se puliti al 100% (difficilmente lo saranno, in quanto hanno trasportato pizza con olio, mozzarella etc.). I cartoni della pizza vanno gettati nell’indifferenziata. Se avete pazienza, potete ritagliare le parti non sporche e buttarle nella carta.

LEGGI ANCHE Cartone della pizza, come differenziarlo correttamente

3- Ceramica nel vetro (SBAGLIATO!)

immagine via http://www.shutterstock.com/it/pic-489933/stock-photo-pieces-of-a-broken-fine-china-cup.html?src=zjXsSmipe0QHoZy3aJ5iyQ-1-3&ws=1

immagine ceramica via shutterstock.com

La ceramica non si butta assolutamente nel vetro! Va invece conferita nell’isola differenziata.

4- Lampadine rotte o non funzionanti nel vetro (SBAGLIATO!)

immagine via http://www.shutterstock.com/it/pic-100063952/stock-photo-the-brokenbulb-glass-splinters-on-a-green-background.html?src=90MPPP3Z1grSbzV-RkwsNg-1-22&ws=1

immagine lampadina rotta via shutterstock.com

La lampadina non è soltanto di vetro, per questo motivo non può essere riciclata con la raccolta del vetro. Portatela presso l’isola ecologica.

5- Tovaglioli sporchi nella carta (SBAGLIATO!)

raccolta differenziata

immagine tovagliolo sporco via shutterstock.com

I tovaglioli sporchi non vanno mai gettati nella carta, per la stessa motivazione del cartone della pizza. Gettateli nell’indifferenziata oppure, meglio ancora, utilizzate quelli di stoffa, lavabili all’infinito.

6- Scontrini nella carta (SBAGLIATO!)

raccolta differenziata

immagine scontrino via shutterstock.com

Gli scontrini non sono in normale carta, ma in carta termica i cui componenti reagiscono al calore generando problemi nelle fasi di riciclo.

7- Polistirolo nell’indifferenziata (SBAGLIATO!)

raccolta differenziata

immagine polistirolo via shutterstock.com

Occorre innanzitutto capire di che polistirolo si tratta, se di polistirolo per alimenti o di polistirolo per imballaggi.

LEGGI ANCHE Differenziare correttamente il polistirolo

8- Carta da forno (di alluminio) usata nell’indifferenziata (SBAGLIATO!)

raccolta differenziata

immagine alluminio via shutterstock.com

Anche se usata ed accartocciata, la carta di alluminio va gettata insieme alle lattine. Ricordate però di verificare che non sia troppo sporca!

9- Volantini o riviste pubblicitarie con cellophane nella carta (SBAGLIATO!)

raccolta differenziata

immagine carta via shutterstock

Tutta questa carta rivestita di plastica non va buttata nella raccolta differenziata della carta, in quanto il cellophane può creare grossi problemi in fase di riciclaggio. Meglio dividere la rivista dal cellophane per poi gettarla nella carta.

immagine spazzatura via shutterstock

About Author

Redazione web

Anche le nostre piccole scelte quotidiane hanno un impatto ambientale non indifferente. Dal 2011 cerchiamo di diffondere idee e consigli per uno stile di vita più naturale, nel rispetto dell'ambiente e di chi lo vive.

COSA NE PENSI? LASCIA QUI IL TUO COMMENTO!

Loading Facebook Comments ...