Cause e rimedi naturali per mani e piedi freddi

0

Con l’abbassamento improvviso delle temperature, molti di noi lamentano del fatto che hanno sempre mani e piedi freddi, soprattutto le donne. Molte volte il fastidio lo si risolve con una tisana calda, un paio di calze in più ed un bel paio di guanti in lana.

Talvolta, però, questo fastidio, generalmente provocato da una vita troppo sedentaria, potrebbe anche essere causato da fattori diversi dal freddo, come dei problemi circolatori. Vediamo quindi quali sono le possibili cause delle mani e dei piedi freddi.

Cause di mani e piedi freddi

Problemi circolatori

Uno scarso afflusso di sangue verso le estremità può essere la causa delle mani e dei piedi freddi. Il nostro organismo con il freddo restringe i vasi sanguigni e questo fa sì che il sangue si concentri maggiormente intorno agli organi vitali sacrificando la pelle e le estremità.

Ormoni

Come dimostrato da recenti studi, alcuni ormoni, in particolar modo nelle donne, sono in grado di influenzare in maniera profonda i termo-recettori responsabili della variazione della temperatura corporea.

Stress

Lo stress, per via dell’influenza che può avere sul ritmo naturale del respiro, è in grado di provocare la sensazione di freddo alle estremità. Variazioni rilevanti della frequenza del battito cardiaco possono infatti pregiudicare la regolare circolazione del sangue.

Fumo

I fumatori sono maggiormente portati ad avere mani e piedi freddi, in quanto il fumo contribuisce a ridurre il numero di globuli rossi trasportati dal sangue, aumentando invece l’anidride carbonica.

Rimedi naturali per mani e piedi freddi

Se il problema di mani e piedi freddi è passeggero, possiamo optare o per lo meno provare con dei rimedi naturali e rimedi della nonna, ma se invece il problema dovesse ripetersi con una certa costanza, potrebbe essere il caso di verificare con il vostro medico curante la presenza di sintomi legati alla circolazione.

rimedi naturali per piedi freddi

Tisana allo zenzero

Una calda tisana allo zenzero, assolutamente da preferire ad un caffè, seppur caldo, è una buonissima idea per combattere i sintomi da raffreddore, per depurare l’organismo, ma anche per scaldarsi al meglio. Per preparare una tisana allo zenzero, grattugiate una fetta di radice di zenzero e lasciatela in infusione in acqua bollente per mezz’ora. Filtrare e bere calda calda.

Attività fisica

Svolgere un certo tipo di attività fisica, ginnastica o più semplicemente delle passeggiate, può aiutare a riattivare la circolazione sanguigna. La contrazione regolare e ritmica dei muscoli delle gambe rappresenta un mezzo efficacissimo ed assolutamente fisiologico, come un vero e proprio massaggio, per aiutare la circolazione del sangue venoso.

Se il tuo lavoro ti porta a rimanere seduto per molte ore consecutive, trova il modo per farti due passi almeno una volta ogni ora. Prendi magari il pretesto di una telefonata che non vincoli la tua presenza sul tuo pc, per fare due passi avanti ed indietro per l’ufficio.

Massaggio quotidiano

Aiutandovi magari con una spazzola apposita, potrete aiutare la circolazione con dei massaggi quotidiani. Strofinate con movimenti circolari a partire dai piedi e risalendo su lungo le gambe, ed in seguito fare lo stesso per la parte superiore, a partire dalle mani dirigendosi lungo le braccia e verso le spalle.

Alimentazione

Anche l’alimentazione può essere un alleato per combattere il problema di mani e piedi freddi. Infatti, cibi come il peperoncino e tabasco, sono in grado di aiutare la circolazione sanguigna.

Doccia di contrasto

Stando con i piedi gelati per molto tempo, la circolazione del sangue nella zone interessate si rallentata. Mettere i piedi sotto l’acqua calda riattiva troppo in fretta la circolazione, provocando una sorta di trauma a livello ematico, con rottura dei capillari e conseguenti problemi di micro-circolazione sotto la pianta del piede.

E’ invece consigliabile alternare getti di acqua calda e di acqua fredda durante la doccia, toccasana per la circolazione. Questo rimedio naturale è in grado di migliorare l’elasticità e la capacità di reazione dei vasi sanguigni, con benefici per le zone estreme del corpo, come mani e piedi.

About Author

Redazione web

Anche le nostre piccole scelte quotidiane hanno un impatto ambientale non indifferente. Dal 2011 cerchiamo di diffondere idee e consigli per uno stile di vita più naturale, nel rispetto dell'ambiente e di chi lo vive.

Loading Facebook Comments ...

Leave A Reply