Braccialetti fai da te dal riciclo di auricolari rotti o fili elettrici (TUTORIAL)

0

Riciclo creativo – Quando un oggetto è rotto non è sempre possibile aggiustarlo, come nel caso degli auricolari dei lettori Mp3 oppure dei telefoni. Sono delicati e se molto utilizzati si rompono facilmente. In questo caso vedremo come trasformarli in semplici bracciali, da sfoggiare in concorrenza o abbinati ai braccialetti dell’estate di elastici colorati.

Occorrente:

  • Auricolari rotti
  • Forbici
  • Uncinetto

Preparazione:

Dagli auricolari rotti ricavare un filo singolo, lungo il più possibile. Con il filo ottenuto e l’uncinetto, formare prima un cappio lasciando 5-6 cm di cavo, poi una catenella della lunghezza del polso.

riciclo fili

Fermare la catenella e annodare semplicemente al polso.

Un secondo bracciale si può ricavare dai fili interni dei cavetti. Per recuperarli occorre utilizzare le forbici e spellare la parte esterna gommosa.

riciclo fili

Con i fili elettrici colorati realizzare un’altra catenella con l’uncinetto e affiancare al bracciale creato in precedenza.

riciclo fili

Un terzo bracciale si può ottenere combinando tutti e due i filati ottenuti: una parte di cavo nero e due di cavo colorato. Intrecciare in una lunga catenella e fissare al polso.

riciclo fili

Nel caso di cavi abbastanza lunghi si possono creare dei bracciali da arrotolare più volte intorno al polso.

Nel caso non vogliate utilizzare l’uncinetto è sempre possibile incrociare tre fili per ottenere la classica treccia.

Ricordatevi che è possibile utilizzare la parte interna dei cavi elettrici di scarto, per creare tutti bracciali che volete e divertirvi a trovare gli intrecci che preferite. Potete provare a realizzare dei veri e propri bijoux.

About Author

Valentina Scuteri

Grafica di professione e dipendente da tutto quello che genera colore. In continua evoluzione, amo sperimentare differenti tecniche e materiali, soprattutto di riciclo, tenendo sempre le mani in movimento e cercando di rispettare quello che mi circonda. Dal 2010 appunto sul blog mami chips & crafts tutto quello che realizzo con l’aiuto del mio valido aiutante: il mio bimbo, è lui la principale fonte di ispirazione.

Loading Facebook Comments ...

Leave A Reply