Rimedi naturali per eliminare la ruggine

0

La ruggine è il risultato visibile del processo elettrochimico di corrosione che si verifica quando i metalli, per esempio ferro e acciaio, vengono a contatto con l’acqua e l’ossigeno contenuto nell’aria.

La ruggine rovina così i vostri elettrodomestici, ringhiere, catenacci e biciclette. A seconda dell’azione più o meno profonda, la ruggine penetra in ogni caso dentro il metallo, rendendo in ogni caso necessario un intervento che possa mitigarne i danni.

Come fare per per riportare il vostro balcone allo splendore originale eliminando tutta la ruggine? In alternativa ai prodotti chimici della grande distribuzione, ecco delle alternative, dei rimedi naturali a basso costo, che vi verranno in aiuto quando dovrete eliminare la ruggine.

Ma come è possibile? Per eliminare la ruggine sono necessari degli agenti naturali a base acida, reperibili in casa, per “scrostare” la ruggine.

Come rimuovere la ruggine con rimedi naturali

Munitevi principalmente di olio di gomito ed un po’ di ostinazione. Sarà opportuno utilizzare dei guanti.

Cosa occorre:

  • Bicarbonato di sodio;
  • Aceto bianco;
  • Limone;
  • Sale grosso da cucina;
  • Patate;
  • Spugna abrasiva;
  • Paglietta di metallo;
  • Spazzolino da denti usato (a setole dure);

Procedimento:

Rimuovere la ruggine con patate e bicarbonato: Per pre-trattare le macchie di ruggine è utile utilizzare una patata tagliata a metà cosparsa di bicarbonato e passarla vigorosamente sulla parte arrugginita.

Rimuovere la ruggine con il bicarbonato: Preparare una pasta densa mescolando acqua e bicarbonato. Stendere la pasta sulla parte arrugginita, lasciarla agire sulla per 6/12 ore e risciacquare abbondantemente.

Rimuovere la ruggine con l’aceto bianco (per piccoli oggetti): Mettere gli oggetti a mollo in una ciotola piena di aceto bianco per 3/6 ore. Rimuovere dall’aceto e strofinare l’oggetto con carta di alluminio, paglietta e spazzolino.

Rimuovere la ruggine con sale e succo di limone: Come fatto per il bicarbonato, formare una pasta densa mescolando sale fino e succo di limone, versatelo sulla parte arrugginita e dopo 1 ora circa, strofinare con una paglietta metallica.

Rimuovere le macchie di ruggine dai vestiti

Per rimuovere le macchie di ruggine dai vestiti, spruzzare del succo di limone direttamente sulla macchia e lasciare riposare per diverse ore: i suoi acidi scioglieranno l’ossidazione. Dopodiché tamponare il tutto con sale grosso da cucina che, grazie al processo di osmosi, assorbirà il succo e con esso i detriti del ferro. Lavare in lavatrice per ultimare la rimozione della ruggine.

NB: La ruggine va sempre eliminata del tutto dall’oggetto colpito prima di ulteriori trattamenti o verniciature per evitare che “cammini” sotto la superficie.

photo credit: Bev Goodwin via photopin cc

About Author

Redazione web

Anche le nostre piccole scelte quotidiane hanno un impatto ambientale non indifferente. Dal 2011 cerchiamo di diffondere idee e consigli per uno stile di vita più naturale, nel rispetto dell'ambiente e di chi lo vive.

COSA NE PENSI? LASCIA QUI IL TUO COMMENTO!

Loading Facebook Comments ...

Leave A Reply