Green League, un gioco per il rimboschimento dei parchi italiani

0

Giocare online e intanto contribuire alla salvaguardia dell’ambiente? Adesso è possibile grazie al progetto Green League, una competizione rivolta soprattutto a teenager e adolescenti e ideata dal Consorzio Obbligatorio degli Oli Usati  (COOU) con la collaborazione della società AzzeroCO2.

Durante il progetto Green Channel, tre gruppi, quanti i parchi da rimboschire – il Parco Regionale Veneto del Delta del Po, il Parco Regionale di Aguzzano nel Lazio e il Parco Nazionale del Gargano in Puglia – si sfideranno per scalare le classifiche e aggiudicarsi i 300 alberi destinati ai parchi: i primi 150 verranno infatti ripartiti in parti uguali nelle tre zone, gli altri saranno invece assegnati in base al punteggio ottenuto dai vari gruppi.

I giochi di Green League sono tutti ispirati al risparmio energetico, all’uso di energie rinnovabili e ai comportamenti più corretti da tenere per rispettare l’ambiente che ci circonda. Un’iniziativa che darà un contributo importante anche all’assorbimento di anidride carbonica: si calcola infatti che un albero possa assorbire in un secolo di vita ben 700 kg di CO2.

E per chi vuole portare anche in casa le buone pratiche che aiutano il nostro pianeta a tornare a respirare, basta cercare su SosTariffe.it le forniture più convenienti tra quelle che si basano sulle energie rinnovabilicome il fotovoltaico o l’energia eolica.

About Author

Redazione

Anche le nostre piccole scelte quotidiane hanno un impatto ambientale non indifferente. Dal 2011 cerchiamo di diffondere idee e consigli per uno stile di vita più naturale, nel rispetto dell'ambiente e di chi lo vive.

COSA NE PENSI? LASCIA QUI IL TUO COMMENTO!

Loading Facebook Comments ...

Leave A Reply