Costruire una barchetta dal riciclo creativo (TUTORIAL)

0

Riciclo creativo – Per creare un gioco basta guardarsi intorno, tanti contenitori, in poche mosse, possono trasformarsi in divertimento per i nostri bimbi.

Costruire un oggetto con loro riciclando, diventa non solo un momento felice da passare insieme ma aggiunge un valore al gioco creato, rendendoli consapevoli dei materiali e più attenti alla gestione dei rifiuti. Ecco cosa occorre “salvare” dal sacco della raccolta differenziata:

Materiale necessario

  • Una vaschetta in polistirolo
  • Una molletta rotta
  • Un elastico grande o due piccoli (quelli dei mazzi di asparagi sono perfetti)
  • Una cannuccia
  • Una confezione in flow pack (plastica leggera)

Attrezzi necessari

Per questo progetto tenere a portata di mano:

  • Forbici
  • Nastro adesivo

barca-riciclata1

Dalla vaschetta in polistirolo ricavare un rettangolo, tagliandolo con le forbici.

barca-riciclata2

Posizionare le mollette sotto al rettangolo e fermarle con i due elastici. Nel caso dell’elastico grande, tagliarlo a metà e ricavarne due praticando dei nodini per chiuderli.

barca-riciclata3

Dalla plastica leggera occorre ritagliare la vela rettangolare o quadrata e la bandiera. Praticare due tagli all’interno della vela e inserire la cannuccia. Volendo si può fissare la vela con del nastro adesivo.

barca-riciclata4

Sempre con il nastro adesivo, fissare la bandiera nella parte superiore della cannuccia. Successivamente inserire la cannuccia nella base di polistirolo per creare l’albero maestro della barca.

barca-riciclata5

Ora la barchetta è pronta per salpare i mille mari e per essere protagonista di mille avventure da vasca da bagno o da vacanza!

About Author

Valentina Scuteri

Grafica di professione e dipendente da tutto quello che genera colore. In continua evoluzione, amo sperimentare differenti tecniche e materiali, soprattutto di riciclo, tenendo sempre le mani in movimento e cercando di rispettare quello che mi circonda. Dal 2010 appunto sul blog mami chips & crafts tutto quello che realizzo con l’aiuto del mio valido aiutante: il mio bimbo, è lui la principale fonte di ispirazione.

COSA NE PENSI? LASCIA QUI IL TUO COMMENTO!

Loading Facebook Comments ...

Leave A Reply