Congiuntivite: 10 Rimedi Naturali e 10 Consigli per Evitarla

0

Che cos’è la congiuntivite ? La congiuntivite è l’irritazione o l’arrossamento della membrana mucosa che ricopre il bulbo oculare.

Quali sono le cause della congiuntivite ? La congiuntivite può essere causata da un’infezione batterica o virale oppure può manifestarsi come una reazione allergica. In alcuni casi può verificarsi anche in seguito ad un eccessivo affaticamento degli occhi.

Quali sono i sintomi della congiuntivite? Tra i possibili sintomi della congiuntivite abbiamo: arrossamento oculare, prurito, lacrimazione, fotosensibilità, difficoltà a tollerare le fonti luminose.

La congiuntivite è contagiosa ? La congiuntivite è una malattia infettiva, specialmente se di origine batterica o virale. Basta un semplice contatto per ammalarsi. Lavare di continuo le mani per evitare di contagiare chi ci sta vicino.

Rimedi naturali contro la congiuntivite

Se si tratta di un problema momentaneo, di lieve entità e che non richiede l’intervento del medico, potete provare ad alleviare i sintomi della malattia con dei rimedi naturali. Ricordiamo che, prima di intraprendere una qualsivoglia terapia topica, (con pomate oftalmiche o colliri) è indispensabile riconoscere il tipo di congiuntivite.

  1. Per avere un sollievo immediato (soprattutto per la congiuntivite virale), potete fare degli impacchi con della semplice acqua fredda;
  2. La nonna insegna che gli impacchi di camomilla, applicati non appena l’occhio inizia ad arrossarsi, sono un ottimo rimedio naturale per attenuare il fastidio. Dopo aver preparato la camomilla, fatela raffreddare, imbevete con l’infuso un fazzoletto di cotone e poi lasciatelo agire sugli occhi per alcuni minuti;
  3. La malva ha un effetto calmante. Lasciare raffreddare ed applicare la malva sugli occhi come impacco;
  4. Gli impacchi di tè (il migliore è il tè di fiori di sambuco) possono essere di grande aiuto. Conservate un paio di bustine che avete utilizzato per preparare il vostro tè, lasciatele raffreddare ed applicatele sugli occhi arrossati;
  5. l’argento colloidale, antibiotico naturale, utilizzato come collirio, può essere utile nei casi di congiuntivite, eliminando i germi e rafforzando le difese immunitarie;
  6. Il miele, per le sue proprietà antibatteriche, può alleviare il fastidio. Sciogliere 3 cucchiai di miele in mezzo litro di acqua e poi utilizzate la soluzione ottenuta per lavarvi il viso;
  7. Per i più coraggiosi, il succo di limone (vi darà una forte sensazione bruciante per alcuni minuti) è utile per evitare la formazione del pus. Versare qualche goccia di succo di limone nel palmo della tua mano e applicarlo di fuori della zona interessata (area bianca) con l’aiuto del dito pulito;
  8. La patata è un ottimo astringente e di conseguenza può ridurre l’infiammazione. Applicare fette di patate sugli occhi per due o tre notti consecutive;
  9. Far bollire semi di finocchio in acqua e sciacquarsi gli occhi con questa in modo da alleviare il rossore ed il dolore;

  10. Lo yogurt è uno dei migliori rimedi domestici per la congiuntivite. Applicare un impiastro di yogurt sulla zona colpita dell’occhio;

Accortezze per evitare la trasmissione ed il ritorno della congiuntivite

Siccome si tratta di una patologia che può trasmettersi facilmente, come anticipato sopra,  ecco una serie di accortezze da tenere in considerazione per evitare il contagio:

  1. Sciacquate frequentemente gli occhi, asciugando con panno morbido;
  2. Riservatevi l’utilizzo di un asciugamano o panno, senza lasciarlo utilizzare ad altre persone;
  3. Lavatevi spesso le mani, soprattutto dopo averle portate a contatto con gli occhi;
  4. Quando sul tuo occhio sono presenti delle secrezioni, dovrai rimuoverle per impedire ai batteri di proliferare;
  5. Cambia il tuo cuscino ogni giorno quando soffri dell’infezione;
  6. Non condividere prodotti che entrano in contatto con gli occhi (collirio, asciugamani, coperte, trucchi, lenti a contatto, soluzione per le lenti o contenitori, o fazzoletti);
  7. Non usare trucco per gli occhi finché non sei completamente guarito;
  8. Non andare a scuola o al lavoro per qualche giorno (congiuntivite virale 3-5 giorni, congiuntivite batterica 24-48 ore se curata con antibiotici);
  9. Aiutati con l’alimentazione: durante questo disturbo è bene mangiare molta frutta e verdura, ricca di vitamine ed altre sostanze benefiche per l’organismo (broccoli, kiwi, ciliegie, arance, carote, verze, frutta secca, cereali e spinaci);
  10. Se pratichi il nuoto, non nuotare in acqua clorata con gli occhi aperti, ma usare occhialini;

immagine congiuntivite via shutterstock

About Author

Redazione web

Anche le nostre piccole scelte quotidiane hanno un impatto ambientale non indifferente. Dal 2011 cerchiamo di diffondere idee e consigli per uno stile di vita più naturale, nel rispetto dell'ambiente e di chi lo vive.

Loading Facebook Comments ...

Leave A Reply